Microclima

La valutazione del microclima deve essere  eseguita periodicamente e più precisamente ogni quattro anni.

l Microclima rientra tra i rischi fisici trattati nel Titolo VIII del D.Lgs 81/08 e come tale va valutato e gestito. Negli ambienti moderati basterà mantenere i parametri ambientali in uno stato ottimale, ma negli ambienti severi in cui la condizione microclimatica potrebbe arrivare a pregiudicare la salute del lavoratore occorre applicare delle specifiche prassi per eliminare o limitare tali rischi.

La valutazione del rischio microclima deve essere effettuata con strumenti certificati e tarati periodicamente, in grado di determinare con precisione le condizioni operative, ovvero di verificare l'efficienza e l'efficacia dei sistemi di condizionamento in funzione ..